Lavorare in

Granarolo

I nostri valori, le funzioni aziendali, le posizioni lavorative

Benvenuto

Il Gruppo Granarolo rappresenta uno dei più importanti operatori dell’industria alimentare in Italia; Granarolo è, infatti, il 4° player nella graduatoria dei principali gruppi del settore food interamente italiani.

Nato nel 1957 da una piccola cooperativa situata alle porte di Bologna, il Gruppo Granarolo conta oggi 12 stabilimenti dislocati sul territorio nazionale e circa 2.100 dipendenti.

Le Nostre Politiche Per il Personale

Formazione e Carriere

In Granarolo siamo convinti che le persone e la loro professionalità siano la leva strategica per la competitività e il sostegno del business. Proprio per questo riteniamo che la crescita del nostro Gruppo sia strettamente legata alla crescita di coloro che lavorano e si impegnano con noi. Tutti i nostri sforzi mirano a valorizzare e potenziare il team, attraverso soluzioni organizzative e formative funzionali allo sviluppo del patrimonio di competenze aziendali, e puntano allo stesso tempo ad attrarre nuovi talenti da inserire nel contesto d’impresa.

All’interno del Gruppo ruoli, capacità, attività e conoscenze tecnico-specialistiche sono ordinate e raccolte in un sistema professionale che supporta e orienta il lavoratore in funzione degli obiettivi attesi dall’organizzazione, dell’area professionale e del suo livello di responsabilità.

La formazione all’interno del nostro Gruppo coinvolge in modo trasversale tutti i livelli e le famiglie professionali e si distingue in formazione permanente, che supporta il nostro team nelle tappe fondamentali del percorso di lavoro, e formazione ad hoc, che nasce da specifiche esigenze spesso legate a repentini mutamenti di scenario.

I nostri interventi formativi spaziano da contenuti prettamente tecnici a tematiche manageriali di più ampio respiro, capaci quindi di supportare i cambiamenti organizzativi e culturali.

Alla tradizionale formazione in aula, realizzata attraverso il supporto di un network di consulenti esterni di alto profilo, affianchiamo metodologie alternative e complementari come forme di coaching individuali, sistemi di autosviluppo guidati, esperienze di lavoro in gruppi di progetto, forme di tutorship con il coinvolgimento di esperti interni od esterni.

L’expertise dei formatori esterni permette di cogliere gli stimoli e i cambiamenti del mercato e viene potenziata e integrata da una prospettiva interna all’Azienda favorendo la condivisione, la diffusione, la capitalizzazione del know how e delle buone prassi di chi vi opera quotidianamente.

Politiche Retributive

Le politiche retributive di Granarolo tengono conto dell’equità interna, delle responsabilità affidate alle persone e dei parametri e delle prassi risultanti da compensation review settoriali, nazionali e locali.

Ci affidiamo ad un sistema retributivo che tenga conto delle responsabilità affidate e sia in grado di “ripagare” meriti e contributi di ciascuno al raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Il sistema di remunerazione in Granarolo si articola in diverse soluzioni e offre un pacchetto retributivo strutturato in una quota fissa, cui si aggiunge una componente variabile legata ai risultati conseguiti individualmente e dall’azienda nel suo complesso.

I dirigenti, i quadri e le figure strategiche che contribuiscono direttamente al risultato aziendale partecipano a “MBO”, un sistema di incentivazione individuale che si fonda su una chiara assegnazione di target aziendali e personali, il cui grado di raggiungimento determina la quota di premio erogata.

La forza vendita operante sul campo, comprende le figure di coordinatori tentata vendita e gli account di presidio rientrano invece in un sistema di incentivazione che prevede l’assegnazione mensile di obiettivi commerciali nonché di servizio, la cui consuntivazione avviene trimestralmente.

A tutti coloro che non rientrano nel sistema individuale di incentivazione Granarolo riserva un “salario variabile” che prevede il riconoscimento di un premio subordinato al conseguimento degli obiettivi di performance del Gruppo e del sito o della funzione aziendale di appartenenza.

In base al livello di inquadramento o in virtù dell’appartenenza a specifiche famiglie professionali vengono, infine, assegnati precisi strumenti per agevolare il lavoro e il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Cultura Aziendale

Una comunicazione interna efficace e un clima professionale positivo e sfidante rappresentano la premessa per la condivisione degli obiettivi aziendali. In Granarolo ne siamo consapevoli ed è per questo che utilizziamo diversi strumenti per favorire il coinvolgimento dei dipendenti nella vita, nelle strategie e nel business aziendale.

Newsletter, house organ, intranet, convention, seminar interfunzionali, chioschi multimediali e monitor posizionati negli stabilimenti produttivi e nelle piattaforme distributive, fino a vere e proprie giornate di socializzazione per presentare l’azienda alle nostre famiglie permettono di condividere lo spirito, le informazioni e le migliori prassi in tutto il nostro Gruppo.

Posizioni Aperte

M&A Merger & Acquisition Analyst

leggi >

Sales Manager - Categoria Pasta

leggi >

Regional Key Account Campania

leggi >

Manufacturing Planner

leggi >

Product Manager - Formaggi Duri

leggi >

Regional Key Account - Calabria

leggi >

Agenti Rappresentanti di commercio

leggi >

Controller di Stabilimento

leggi >

Product Manager - Categoria Pasta

leggi >

Trade Marketing Specialist

leggi >

Category Manager

leggi >

RKA VENETO - Regional Key Account Veneto

leggi >

UNISCITI A NOI

In Granarolo investiamo tanto nei nostri prodotti, quanto nelle persone che lavorano con noi. In loro confidiamo e investiamo ogni giorno, garantendo un contesto aziendale dove possono consolidare e aggiornare le competenze, crescere professionalmente e vedere riconosciuta la propria unicità all’interno di relazioni di qualità, improntate alla fiducia e al confronto.

E’ insieme a loro che affrontiamo le tante sfide del settore food, ed è anche grazie a loro che

continuiamo a essere leader in un mercato in continua evoluzione.

Per questo continuiamo a cercare e a coinvolgere nel nostro Gruppo persone desiderose di confrontarsi con l’innovazione e l’apprendimento continuo, motivate a condividere con tenacia gli obiettivi di una squadra che crede in ciò che fa e nei prodotti Granarolo.

Se ti riconosci e vuoi unirti a noi, consulta le Aree Professionali e scopri quale funzione in Granarolo può soddisfare le tue aspirazioni e valorizzare le tue qualità.

Risorse Umane

La Direzione Risorse Umane e Organizzazione ha il compito di coordinare le attività di selezione, di assunzione e di inserimento del personale, le attività di sviluppo manageriale, di formazione del personale.

Inoltre, definisce e garantisce l’attuazione dei sistemi di valutazione professionale, degli strumenti di politica retributiva e di incentivazione economica per obiettivi, nonché dei regolamenti e delle procedure relative alla gestione del personale.

In quest’area vengono curate le relazioni industriali ed i rapporti con le organizzazioni sindacali, con gli istituti previdenziali ed assicurativi e con le autorità ispettive e di controllo.
Le principali funzioni di quest’area sono le seguenti:

• Amministrazione del Personale

• Gestione, Organizzazione e Relazioni Interne

• Selezione Sviluppo e Sistemi Retributivi

• Comunicazione Interna

Amministrazione e Finanza

L’area Amministrazione e Finanza ha il compito di verificare la compatibilità tra gli obiettivi di conto economico e i vincoli di natura patrimoniale e finanziaria.

Inoltre, garantisce la puntuale e corretta rilevazione e registrazione dei fatti economici e finanziari dell’azienda, cui segue la redazione del bilancio civilistico aziendale, del consolidato di gruppo e del bilancio di sostenibilità, nonché del corretto adempimento degli obblighi fiscali.

In quest’area vengono elaborate le politiche finanziarie e di indebitamento per il miglior utilizzo della liquidità e per la ricerca delle migliori fonti ed opportunità di finanziamento.

Le principali funzioni di quest’area sono le seguenti:

• Amministrazione Clienti
• Amministrazione Contabilità Generale
• Bilanci
• Fiscale
• Tesoreria
• Finanza

Pianificazione e Controllo

L’area Pianificazione e Controllo ha il compito di analizzare e tradurre in ipotesi di business plan i dati e le informazioni raccolte relative alle variabili, interne ed esterne, che possono influenzare le opzioni di crescita dell’azienda a medio e lungo termine.

Inoltre, promuove, coordina e porta a compimento il processo di budgeting ed effettua le verifiche periodiche annuali e infrannuali, rilevando dai settori di competenza i dati di consuntivo, evidenziandone gli scostamenti rispetto al budget ed ai consuntivi precedenti.

In quest’area viene amministrata la struttura dei centri di costo, secondo le finalità del controllo di gestione, delle diverse unità organizzative e dei centri di responsabilità, centrali o periferici.

La principale figura professionale che opera nell’area Pianificazione e Controllo è rappresentata dal Controller.

Logistica Distributiva

Zeroquattro è la società del Gruppo con il compito di assicurare che il prodotto raggiunga i punti vendita nella quantità, negli assortimenti, nei tempi e nello stato qualitativo atti a garantire la migliore performance di vendita e di standard del servizio.

Inoltre, definisce le politiche di esternalizzazione dei servizi logistici e cura la negoziazione con i partner esterni cui sono affidate attività terziarizzate, verificando l’economicità della scelta in relazione alle garanzie di efficacia e puntualità del servizio.

L’assetto della logistica distributiva è costituito da piattaforme, transit point e magazzini viaggianti che, tramite la figura del distributore, garantiscono la copertura capillare del territorio.

Nell’ambito della logistica operano, inoltre, le seguenti figure:

  • responsabili e addetti operanti nelle strutture distributive
  • demand planner
  • manufacturing planner

Manufacturing

L’area Manufacturing ha il compito di formulare le politiche ed i programmi di produzione diretti a garantire la migliore copertura del mercato, e di dirigere le attività operative con l’obiettivo di ottimizzare la capacità produttiva della struttura attraverso il sistematico miglioramento del rapporto tra volumi e costi.

L’area manufacturing è caratterizzata da figure professionali quali:

• Direttore di Stabilimento

• Responsabile di Produzione

• Capo reparto / Capo turno

Cui si aggiungono figure più propriamente tecniche.

R&S - Qualità - Sicurezza - Ambiente

L’area R&S ha il compito di elaborare ed attuare i programmi di ricerca e sviluppo dei prodotti a medio termine richiesti dalle funzioni Marketing e Manufacturing, in risposta ad esigenze di innovazione, di miglioramento qualitativo dei prodotti e dei processi di lavorazione.

Le aree Qualità, Sicurezza e Ambiente, definiscono, implementano ed aggiornano i sistemi di assicurazione qualità aziendale, gestione ambientale, sicurezza e igiene sul luogo di lavoro.

Nell’area Qualità vengono inoltre eseguite le analisi di Laboratorio rivolte alla determinazione dei parametri di qualità della materia prima conferita, vengono gestiti i reclami e le richieste di maggiori informazioni provenienti dai consumatori.

Queste aree sono caratterizzate da figure professionali quali:

  • Ricercatore con specifica responsabilità di categoria
  • Tecnico di laboratorio
  • Responsabile e addetti Assicurazione Qualità, Sicurezza e Ambiente

Acquisti

L’area Acquisti ha il compito di assicurare l’approvvigionamento della materia prima sui siti produttivi, in base alle politiche di qualità e di prezzo aziendalmente definite ed alle migliori condizioni ottenibili dal mercato.
Inoltre, provvede all’approvvigionamento dell’ingredientistica, del packaging, dei prodotti commercializzati, dei beni e servizi ausiliari alla produzione attraverso la figura el buyer.

Vendite e Marketing

L’area Vendite e l’area Marketing rientrano nel perimetro di responsabilità della Direzione Commerciale, incaricata della realizzazione delle strategie commerciali definite e perseguite attraverso l’analisi del mercato ed il suo presidio.

L’area Vendite elabora i piani annuali e infrannuali di vendita; concorre alla definizione e approvazione degli obiettivi di sviluppo dell’azienda in termini di volumi e di margini. Assicura un efficace contributo alla definizione delle strategie commerciali dell’azienda fornendo, alla Direzione, informazioni relative all’evoluzione dei mercati di interesse.
Inoltre, dirige l’attività operativa della rete di vendita, ne programma l’azione, assicura il controllo sistematico dei risultati conseguiti, analizza i dati di vendita, intervenendo sugli scostamenti con le necessarie azioni correttive e di miglioramento verso la rete di vendita.

In quest’area vengono determinate le politiche contrattuali da applicare ai clienti ed ai concessionari in ordine a prezzi, assortimenti, sconti e promozioni, programmi di efficienza.

La forza vendita operante sul field è suddivisa per canali ed è rappresentata da figure quali:

• field manager

• area manager

• key account e merchandiser

A tale struttura si affiancano profili di staff che gravitano nelle funzioni di trade marketing e sales analysis.

 

L’area Marketing ha il compito di elaborare i piani di marketing fondati su precise analisi di mercato e trend, definire le politiche e le scelte operative relative al marketing mix, ai progetti di innovazione di prodotto, alle soluzioni ottimali di etichettatura e packaging.

Inoltre, promuove lo sviluppo della professionalità e della cultura dell’innovazione volte alla creazione di vantaggi competitivi per l’azienda e definisce le strategie di advertising relativamente alla promozione dei brand di Granarolo, attraverso l’individuazione dei canali pubblicitari e del piano di lancio sul mercato dei prodotti.

L’area Marketing è articolata in funzione delle categorie di prodotto:

• Latte e Panna

• Yogurt e Dessert

• Formaggi e Uova

e le principali figure professionali che vi operano sono le seguenti:

• Group Product Manager

• Brand Manager