Ogni momento è YOMO

Lo yogurt che ancora oggi siamo abituati a gustare in Italia è nato anche grazie a Yomo. Semplice di nome e di fatto, YOMO. Y sta per Yogurt, OMO per Omogeneo. Ecco svelato il segreto del suo nome.

Questa storia iniziò nel 1947, quando il Dr. Leo Vesely fondò la Yomo, dopo aver creato in Italia il primo yogurt a coagulo omogeneo, adottando un processo produttivo che garantisce la genuinità e l’efficacia dei suoi fermenti attivi, con una consistenza più cremosa e vellutata rispetto allo yogurt compatto.
Da quel momento, lo yogurt iniziò a diffondersi nelle famiglie italiane. Negli anni successivi, Yomo introdusse due innovazioni che cambiarono e modernizzarono il consumo dello yogurt: lo yogurt magro e soprattutto lo yogurt alla frutta, una vera novità lanciata sul mercato negli Anni Sessanta, e che ancora oggi ci permette di scegliere il nostro yogurt preferito tra tanti gusti.

Del mondo Yomo fanno parte: yogurt interi, magri, probiotici, yogurt da bere,da squeezare ed anche una gamma di yogurt da mixare.